L’amore è eterno finché non si parla di piedi.

In famiglia c’è un problema di politica internazionale.
I miei nonni hanno rispettivamente 95 e 93 anni e sono sposati più o meno da quando Mazzini fondó la Giovine Italia.

Ieri sera hanno litigato per una questione di piedi non ulteriormente specificata e lei gli ha detto che sarebbe stato meglio avesse sposato un altro pretendente e mio nonno se l’è presa talmente tanto che pare non la perdonerá, cito, “neanche in punto di morte”. Oggi non hanno nemmeno voluto mangiare insieme.


Punto primo, io credevo che ad un certo momento della vita di coppia si smettesse di litigare e invece qui si continua con veemenza tra dentiere, pasticche e bastoni.
Punto secondo, mi serve un diplomatico esperto in casini mondiali spinosissimi che se sti due rimangono litigati con la stessa tigna con cui resistono alla vita, nel 2145 non si saranno ancora rivolti parola.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...